Politica agricola comune, al via la redazione del Piano strategico nazionale post 2022

Finalmente, dopo oltre un anno d’immobilismo, anche in Italia dovrebbe partire quel processo partecipato con ministeri, regioni, associazioni di categoria e della società civile, per scrivere il documento di programmazione della Politica agricola comune (Pac) post 2022, che in nostro Paese dovrà…

Pesticidi, in 10 anni raddoppiato l’impatto tossico su api e impollinatori

L’impatto tossico dei pesticidi sulle api e gli altri impollinatori è raddoppiato in un decennio nonostante la quantità di quelli utilizzati sia diminuita, “la tossicità totale applicata agli invertebrati è notevolmente aumentata dal 2005”. A denunciarlo è uno studio condotto dal professor Ralf…

UE, presentato il Piano d’azione per lo sviluppo della produzione bio

Nei giorni scorsi la Commissione europea ha presenta un Piano d’azione per lo sviluppo della produzione biologica, in linea con il Green Deal europeo e le strategie Farm to Fork e Biodiversità. L’obiettivo è aumentare la produzione e il consumo di prodotti bio, per raggiungere il 25% dei terreni…

L’ascesa dell’olio Bio

Possiamo parlare, senza dubbio di essere smentiti, di avvento dell’Era del Biologico. I numeri del rapporto “Bio in cifre 2020” di ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) e SINAB (Sistema di Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica) parlano di una rapida ascesa…

Le misure europee per arrivare al 25% di campi Bio

Un piano di azione di 23 mosse che ha l’obiettivo di aumentare la produzione e il consumo di prodotti biologici per raggiungere il 25% dei terreni agricoli destinati all’agricoltura biologica entro il 2030 (l’Italia è a quota 15,2% della superficie agricola utilizzata). La commissione europea lo…

La Commissione europea presenta il piano d’azione di sviluppo del biologico

In linea con il Green Deal europeo e le strategie “Farm To Fork” e “Biodiversità”, il 25 marzo la Commissione europea ha presentato un Piano d’azione per il futuro della produzione biologica nell’Unione europea, concepito per fornire al settore strumenti utili al raggiungimento dell’obiettivo…

Un piano europeo per il biologico. “Ora serve una legge nazionale”

Più prodotti biologici per tutti. É questo, in poche parole, l’obiettivo del piano d’azione 2021-2027, presentato il 25 marzo dalla Commissione europea che punta a incrementare produzione e domanda di cibi bio. Si punta a triplicare le superfici agricole coltivate così. E a dimezzare l’uso dei…

Franciacorta: lo studio che valorizza i vigneti biologici a tutela della biodiversità del suolo

Il suolo è l’ecosistema più complesso e diversificato al mondo, ospitando un quarto delle specie viventi sul pianeta. Tra i diversi organismi che vivono nel suolo, gli artropodi rappresentano una componente importante della biodiversità e vengono considerati come dei buoni indicatori di qualità.…

Biologico, l’Europa è il secondo mercato al mondo

In Europa si coltiva il 23% del terreno agricolo biologico mondiale per un totale di 16,5 milioni di ettari. Numeri in continua crescita. Il 2019, infatti, è stato un anno del tutto positivo per il settore del biologico. Lo dice il resoconto di Biofach/Vivaness 2021, la fiera internazionale del…

Pnrr, Aiab e FederBio denunciano l’assenza di investimenti nel biologico

«E’ davvero incredibile che, alla vigilia dell’approvazione del Piano d’azione europeo per il settore del biologico, il nostro Paese invii in Ue un Piano nazionale di ripresa e resilienza che, per la transizione ecologica, non preveda investimenti strategici per il bio. In…

Lo Champagne ha scelto, la sua nuova strada è biologica

Il mercato del vino biologico è ovunque in piena espansione; stanno crescendo le superfici vitate biologiche e sta aumentando la domanda di mercato. In Francia, seppure non ancora in linea con la media nazionale del 14%, una delle regioni che sta aumentando velocemente la superficie vitata…

Biologico è Biodiverso

È una fase decisiva per il biologico. Il settore è a due milioni di ettari coltivati, oltre 80 mila aziende, il 15,8% della superficie agricola è bio, pari al doppio della media europea. Il mercato negli ultimi dieci anni è cresciuto del 142%; ci troviamo di fronte a una vera e propria…

Lo zucchero italiano protegge le api

Coprob-Italia Zuccheri ha deciso di non richiedere la deroga sull’utilizzo di neonicotinoidi. Ma chiede anche di tutelare gli agricoltori che fanno questa scelta, rischiando anche di sostenere spese maggiori Coprob-Italia Zuccheri, unico produttore di zucchero 100% italiano con la sua filiera…

Il riso biologico italiano, player sul mercato europeo e mondiale

È online la pubblicazione “Il riso biologico italiano: analisi economica, politiche e certificazione”, a cura di Patrizia Borsotto e Ilaria Borri del CREA-Centro di ricerca Politiche e Bioeconomia. Il volume raccoglie i risultati ottenuti nell’ambito del Progetto “Sviluppo e trasferimento a…

Anche FederBio chiede a Cingolani una svolta Green

FederBio (Federazione italiana agricoltura biologica e biodinamica) ha scritto al ministro della transizione ecologica, Roberto Cingolani per «suggerire» la necessità di una svolta agroecologica nell’agricoltura italiana, in linea con gli obiettivi del Green Deal europeo che puntano a…

L’agricoltura biologica in Italia, uno sguardo analitico sulla composizione della filiera

Nell’ultimo decennio, l’agricoltura biologica in Italia ha registrato un significativo incremento con riferimento sia alla superficie coltivata, raggiungendo i 2 milioni di ettari sul territorio nazionale, sia per quanto concerne il numero totale di operatori registrati sul SINAB (Sistema…