Lo sviluppo socio-economico dell’Italia passa anche dai Bio-distretti

Il bio-distretto è un’area vocata al biologico in cui produttori, cittadini, operatori turistici e pubbliche amministrazioni collaborano insieme per la gestione sostenibile delle risorse. Sono tra le realtà più efficienti del nostro Paese con un perfetto tra sostenibilità ambientale, sociale ed…

«Il captano non è la soluzione alla maculatura bruna»

“Captano” e “Dithianon” sono molecole chimiche che, prima o poi, verranno bandite o limitate dall’Unione europea. Oggi non si sa ancora bene quando: se quest’anno, il prossimo o quello dopo ancora. Ma il finale non è una sorpresa. La restrizione di questi due prodotti…

La corsa del Bio vale 6,9 miliardi. A tirare la crescita export e Gdo

Tutti pazzi per il bio. E l’entusiasmo diventa mania se il burger di soia e il biscotto di grani antichi si acquistano comodamente al supermercato, o se ad essere certificate come bio sono creme, saponi e prodotti di bellezza. Il Rapporto Bio Bank 2020, arrivato alla quattordicesima…

La sfida Bio tra leggi e Fisco

Che 2021 sarà per il biologico italiano? Difficile dirlo e non solo per la pandemia che complica ogni previsione. Per il settore, l’anno appena concluso è stato ricco di avvenimenti, le cui conseguenze devono ancora materializzarsi. Quel che è certo è che il 2021 si preannuncia decisivo per capire…

Respinti i decreti Ogm dell’ormai ex ministra Bellanova

La Commissione agricoltura della Camera ha frenato la spinta per introdurre nei campi italiani organismi geneticamente modificati (Ogm) “vecchi” e “nuovi”, cioè ricavati utilizzando le New Breeding Techinques. Lo ha fatto approvando con condizioni gli schemi di parere in…

Stop ai nuovi ogm. E la legge sul biologico fa ancora passi in avanti

Il 13 gennaio la Commissione agricoltura della Camera ha messo un freno, per il momento, a quello che associazioni ambientaliste e organizzazioni dell’agricoltura biologica hanno definito come “un tentativo di apertura agli organismi geneticamente modificati”. La Commissione, infatti, ha dato…

Ogm: il Parlamento sia trasparente e non accetti le nuove direttive Ue

Nonostante la Corte di giustizia europea abbia ritenuto che le Nbt (new breeding techniques) siano tecniche di modificazione genetica, queste vengono presentate come la frontiera più avanzata dell’agribusiness, con buona pace delle coltivazioni biologiche e delle imprese impegnate a recuperare le…

Brexit, per ora solo deroghe ma niente accordo di equivalenza per il bio

Raggiunto in extremis a una manciata di giorni dalla separazione di fine anno, il deal sulla Brexit tra UE e Regno Unito, non dà risposte definitive su alcune questioni primarie in tema di scambio commerciale, posticipando di fatto i termini attraverso proroghe ad hoc sugli attuali regolamenti.…

Ambientalisti e Agricoltura Bio contro Nbt, “i nuovi Ogm”

Conta 25 sigle tra associazioni ambientaliste, dei consumatori e alcune organizzazioni dell’agroalimentare la schiera che fa “muro” all’approvazione dei decreti sulle New Breeding Techniques (Nbt). Un nuovo modo di “sdoganare i nuovi Ogm” affermano diversi…

Economia circolare: sottoprodotti barbabietole diventano concime

Ridurre al minimo l’impatto dell’agricoltura sugli ecosistemi e sul cambiamento climatico. Lavorare insieme per un modello avanzato di economia circolare, dando concreta attuazione al pacchetto europeo da poco approvato in Parlamento. Limitare gli sprechi, ma anche valorizzare i sottoprodotti per…

Oltre 4 milioni di euro per la ricerca in agricoltura biologica. Pubblicato il bando

E’ di 4 milioni e 200.000 euro lo stanziamento per la ricerca in agricoltura biologica, previsto dal nuovo bando MIPAAF pubblicato in Gazzetta Ufficiale, con un tetto per ciascun progetto di ricerca di 300mila euro. “Il nostro obiettivo è chiaro – spiega la ministra delle…

Brexit: l’accordo UK/Ue e il biologico

All’interno del nuovo assetto che si è venuto a creare in seguito alla Brexit e in relazione ai nuovi accordi che necessariamente entreranno in vigore tra Ue e Regno Unito, segnaliamo il “EU-UK Trade and Cooperation Agreement”, l’accordo commerciale e di cooperazione UE-Regno Unito che…

FederBio: nel 2020 occasione persa per la transizione ecologica dell’agricoltura italiana

Il 2020 si è chiuso con un bilancio sostanzialmente negativo per l’agricoltura biologica, che negli ultimi 12 mesi, secondo il bilancio di FederBio, ha perso diverse occasioni per la transizione ecologica dell’agricoltura italiana. Dalla nuova legge sul biologico, ferma al Senato da oltre due…

Una panoramica sul Bio tricolore negli Usa

In occasione del lancio del progetto ITA.BIO, la prima piattaforma online di dati e informazioni per l’internazionalizzazione del biologico Made in Italy, Nomisma ha realizzato per ICE e FederBio un’indagine dalla quale emerge come gli Stati Uniti rappresentino uno dei mercati più…