La Nature Restoration Law diventa realtà anche grazie alla società civile

32 delle centinaia di associazioni che hanno aderito alla campagna #WeAreNature #RestoreNature a favore della legge sul ripristino della natura…


#CAMBIAMOAGRICOLTURA: le vere cause del disagio sociale ed economico degli agricoltori che manifestano oggi con i loro trattori

Roma, 15 febbraio 2024 – La Coalizione #CambiamoAgricoltura, da sempre, denuncia decenni di politiche agricole e commerciali nazionali e…


Occorre rimettere al centro la qualità, la salute e l’ambiente. Le parole di FederBio sulle proteste degli agricoltori

Per la presidente di FederBio Mammuccini, alcuni disagi degli agricoltori sono oggettivi e comprensibili, ma le proteste contro il Green Deal sono…


Maria Grazia Mammuccini (FederBio): “La protesta dei trattori sbaglia bersaglio, il Green Deal è la cura non il male”

Maria Grazia Mammuccini, presidente di FederBio: “Gli agricoltori stanno pagando il prezzo di decenni di immobilismo” “Dal punto di vista economico…


#CAMBIAMOAGRICOLTURA: il Green Deal non è responsabile della crisi dell’agricoltura

Associazioni agricole, politici e commentatori italiani indicano le Strategie del Green Deal come causa principale del disagio degli agricoltori…


#Cambiamoagricoltura: auguri di buon lavoro al nuovo governo per una vera transizione ecologica

La Coalizione #CambiamoAgricoltura augura buon lavoro al nuovo Governo e al ministro dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare, Francesco…


#CambiamoAgricoltura: Italia pro-glifosato?

L’Italia dice SI al rinnovo dell’autorizzazione per un altro anno del diserbante, mentre Francia, Germania e Slovenia si sono astenuti facendo…


“La biodinamica non è stregoneria”. Intervista a Maria Grazia Mammuccini, presidente FederBio. 

La lotta per l’agricoltura biologica (Italia leader in Europa). Maria Grazia Mammuccini, imprenditrice agricola e amministratrice unica della…


La risposta all’emergenza è il biologico

In questo scenario così contrassegnato da fattori esogeni, non vanno certo ridimensionate le politiche green europee. Al contrario, è proprio questo…