Dosi per 4 persone

Ingredienti Biologici

8 fettine sottili di pesce spada


Pangrattato


Prezzemolo fresco


2 cucchiai di pecorino grattugiato


Uva passa


Prezzemolo fresco


1 spicchio d’aglio


Olio extravergine d’oliva


1 limone grande biologico


Sale e pepe


Foglie di alloro

Procedimento

  • Raccogliete 4-5 cucchiai di pangrattato in una ciotola pulita; aggiungete il pecorino, la scorza grattugiata di mezzo limone, un po’ di prezzemolo tritato, l’aglio, una spruzzata di pepe e una manciata di uva passa. Mescolate.
  • Distendete le fettine di pesce spada; cospargete ognuna di esse con il ripieno, aggiungete un generoso giro di olio e avvolgete formando dei rotolini da fermare con uno stuzzicadenti.
  • Ungete una pirofila da forno e rivestitela con delle fette sottili di limone. Poi disponete gli involtini nella pirofila, uno accanto all’altro, ricopriteli con la panatura restante, il sale, il pepe e un filo di olio. Sistemate qualche foglia di alloro tra un involtino e l’altro.
  • Cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per circa 15 minuti o comunque fin quando non apparirà una crosticina dorata. Servite.
Rubrica in collaborazione con Bio Magazine